BADOLATO NEWS

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
  Cerca per anno

Torna all’originario splendore il cinquecentesco palazzo dei baroni Gallelli di Badolato
09/05/2023
Grazie alla giunta comunale capitanata dal sindaco Nicola Parretta, e grazie ad un mirabile lavoro di restauro, in aprile 2023 è tornato agli antichi splendori il cinquecentesco palazzo dei baroni Gallelli di Badolato. L'edificio sorge nel borgo, in via Gallelli n. 13 ed è una costruzione mastodontica dal bellissimo impianto rinascimentale elevato su tre piani, nonchè citato in varie edizioni del prestigioso Annuario della Nobiltà Italiana, edito dal Dr. Andrea Borella, e in vari altri libri di storia locale, come ad es. Storia di Badolato dal 1080 al 2009 del compianto Prof. Antonio Gesualdo. Palazzo Gallelli è l’edificio più antico edificato a fine 500 dai baroni di Badolato, e venne ceduto dal casato al comune negli anni 80 del 900 dato che non era più in uso da due generazioni, a seguito del generale spopolamento che in quegli anni colpì il borgo di Badolato, e dato che i baroni risiedevano ormai stabilmente nel più grande palazzo Alemanni -Gallelli di Catanzaro www.palazzoalemanni-gallelli.it Il cinquecentesco palazzo Gallelli, che verrà utilizzato dal comune per mostre, presentazioni, e vari altri progetti culturali, non deve essere confuso con castello Gallelli della tenuta di Pietranera, che è invece il maniero che domina la campagna circostante, nonchè il passo che conduce al medievale borgo di Badolato. Si tratta infatti di una fortezza edificata in stile neogotico su un colle panoramico dai baroni Gallelli di Badolato nel XIX secolo, al centro del loro latifondo di 630 ettari. Rimasto da sempre nel patrimonio di famiglia, e abitato tutt'oggi dai discendenti, castello Gallelli è in ordine cronologico la fortificazione più recente del casato, dopo il castello normanno eretto in Badolato borgo, forte Giambartolo, forte Zangares, e forte del Mandrile, tutti edificati all’interno della baronia di Badolato quali esempi di incastellamento del territorio, al fine di controllare e difendere i loro possedimenti terrieri. www.castellogallelli.it Fonte: redazione.

Utilizziamo i cookie per garantire la migliore esperienza sul nostro sito Web. Per saperne di più, vai alla pagina sulla privacy.
x
......................